Assicurazioni Vita

Ott
12

Cambia Assicurazione e Risparmia il 75% nel Premio!

E’ quello che hanno affermato gli italiani stando alle ultime rilevazioni pubblicate dai principali quotidiani. Cambiando assicurazione si hanno avuto benefici in termini di risparmio per quasi la totalità degli assicurati che hanno provveduto al passaggio. Il fattore più sconvolgente, al tempo attuale, che una gran percentuale di utenti non hanno mai pensato di cambiare assicurazione per pigrizia e perchè non sono in grado di valutare le offerte online.

Il dato che cambiando assicurazione si risparmia è confermato da tutti quelli che, con l’utilizzo degli strumenti online, sono riusciti a trovare l’assicurazione perfetta in base alle reali necessità dai siti di assicurazioni online ricercando le caratteristiche che li soddisfacessero e adattandole ai propri bisogni prima di richiedere il preventivo personalizzato istantaneo.continua

Lug
7

Assicurazione Sanitaria: Polizze per l’Assicurazione per Malattia e Rimborsi

Pur esistendo in Italia, a differenza che in altri paesi, il sistema sanitario statale che assicura più o meno gratuitamente la tutela per le malattie occorse ai cittadini attraverso l’utilizzo di strutture statali o convenzionate, rientra tra le utilità di un individuo stipulare una polizza per l’assicurazione sanitaria o assicurazione malattia. Si può sostenere che tale polizza, che rientra tra quelle facoltative offerte dalle compagnie di assicurazione, possa svolgere un ruolo di integrazione al servizio sanitario nazionale. Esse forniscono un valido aiuto nel caso in cui affiorino malattie alla persona e si renda necessario effettuare alcuni particolari accertamenti medici.

Infatti, con la stipula di una polizza sanitaria, l’assicurato, dietro pagamento di un premio,viene rimborsato, a seconda dei casi parzialmente o totalmente, in caso di ricovero in cliniche private, la successiva convalescenza o per aver sostenuto spese relative a servizi resi da strutture sanitarie private.continua

Lug
5

Assicurarsi contro gli Infortuni in Ambito Domestico

Chi si deve assicurare contro gli infortuni in ambito domestico? Sono obbligati ad assicurarsi tutti coloro che hanno una età  compresa tra i 18 e i 65 anni che, senza scopo di lucro e sartuariamente, si occupano di curare la casa, la famiglia, e l’ambiente in cui si vive. Possono non assicurarsi tutti coloro che hanno e che svolgono un lavoro che necessiti di essere iscritti a forme obbligatorie di previdenza sociale.

Come ci si assicura? Occorre prima di tutto effetturare la prima iscrizione; per farlo occorre:continua